Cristalloterapia, una pratica antichissima

La Cristalloterapia, meglio detta cristallopratica poichè non è una terapia medica, è una pratica antichissima di medicina alternativa che si prefigge il benessere psico-fisico-emotivo della persona mediante la collocazione di pietre e cristalli su determinati punti del corpo. È considerata una tecnica energetica poiché la perfetta struttura molecolare dei cristalli entra in risonanza con il campo magnetico (eterico) della persona, producendo uno scambio energetico favorevole al benessere.

Le pietre e i cristalli:

  • restituiscono l’equilibrio energetico inducendo il corpo a sviluppare le proprie capacità di autoguarigione psico-fisica ed emozionale
  • riequilibrano e alleviano, dove necessario, gli scompensi di energia generati dalla stanchezza, dal malessere, dalle malattie e dai disturbi in genere

Gli effetti benefici della cristalloterapia sono percepibili nel miglioramento sia del proprio umore, sia del benessere fisico.

La persona, attraverso un percorso di autoconsapevolezza, risveglio energetico e riequilibrio emozionale, ritrova il senso di armonia interiore e di comunione con il tutto. Il grande pregio di pietre e cristalli è quello di interagire soprattutto a livello emotivo, stimolando efficacemente il libero e corretto fluire delle emozioni.

Disarmonia , malessere, malattia, disagio e stasi sono tutti stati di blocco che la Cristalloterapia può aiutare a risolvere. 

Malattie e disarmonie sul piano fisico ed affettivo rispecchiano difficoltà anche sul piano psichico: ogni malattia segnala l’esistenza di problemi nella sfera dei sentimenti e delle emozioni.

Ecco perché la Cristalloterapia può supportare e facilitare un percorso di sostegno pedagogico clinico volto alla risoluzione del disagio psico-fisico. 

Nella Cristalloterapia, pietre e cristalli, accuratamente classificati per proprietà e/o colore, vengono applicati sul corpo, in special modo su meridiani e chakra che sono i punti energetici per eccellenza del nostro corpo.

La cristalloterapia è utile in casi come:

  • problemi fisici
  • stress
  • depressione
  • insicurezza/autostima
  • paure
  • incapacità di risolvere le problematiche
  • blocchi
  • come supporto nel lavoro su di sé
  • per far emergere le proprie capacità di autoguarigione

I trattamenti vengono fatti senza far spogliare la persona.

Non si sostituisce in alcun modo a terapie mediche, percorsi pedagogico clinici e psicoterapeutici. 

Se sei interessato ad un corso di cristalloterapia e vuoi proporlo in un luogo di tua conoscenza, fammelo sapere, sarò lieta di esserci!!